Le 6 chiavi per il mondo della fortuna

8

Molto spesso capita di sentire le persone definirsi fortunate o sfortunate.
Non è possibile, dal mio punto di vista, trovare una definizione per assoluto di fortuna o sfortuna perchè reputo che usiamo queste parole in modo prettamente personale e soggettivo. Usualmente si associa la ricchezza materiale alla fortuna, ma questo è totalmente soggettivo, non è detto infatti che tutti desiderino la ricchezza materiale ed in oltre alcune volte il raggiungimento di questa condizione può portare all’effetto opposto cioè ad una serie conseguente di sfortune.

Una persona fortunata è una persona per la quale i desideri coincidono con le realizzazioni.

Si potrebbe quindi dire che una persona fortunata è una persona realizzata.

Molto spesso a questa realizzazione viene associata una gran dose di casualità…ma siamo sicuri sia sempre così? Ci sono modi per far sì che la fortuna si fermi da noi? Come possiamo realizzare i nostri desideri?

La fortuna è trovarsi nel posto giusto al momento giusto.

Ma come aumentare le percentuali perciò che questo accada?

Ecco le 5 chiavi d’accesso al mondo della fortuna:

  • Mobilitazione: Sperare di vincere al “gratta e vinci” senza averci mai giocato è una partita persa sin dall’inizio. Sperare di trovare un lavoro ben pagato senza uscire mai di casa e spedire curriculum è un desiderio con una possibilità di realizzazione pari a 0. Questi sono esempi che vi permettono di capire che senza far niente è difficile avere e riuscire in qualcosa. Come possiamo aumentare quindi le possibilità di realizzazione? Sicuramente mobilitandoci cioè dandoci da fare.

– tentar non nuoce, anzi: non partire con l’idea -tanto non ce la farò- o -non capiterà a me- o -è una cosa impossibile- ; alcune volte i sogni si realizzano, tutto è possibile, basta provarci. Più volte tenterai più avrai possibilità di avere successo.

– prova, riprova e prova ancora: se la prima volta non hai avuto successo, riprovaci. I Beatles sono stati scartati dalla prima casa discografica, ma nonostante tutto sono diventati il fenomeno musicale più importante della nostra epoca. Se sei convinto e credi nella realizzazione di un progetto provaci fino a quando avrai successo.

– socializza: chiudersi nel proprio bozzolo ed avere poche relazioni preclude la scoperta di tante possibilità. Se hai sogni, desideri, progetti parlane con amici, parenti e conoscenti. Potrebbero farti conoscere nuove realtà o darti delle valide dritte.

  • Say Yes: Dì di sì alle occasioni che ti si presentano. Non scartare ogni opportunità, alcune anche se non sono esattamente ciò che tu vorresti potrebbero aiutarti nella realizzazione dei tuoi desideri. Cerca quindi di avere una visione più ampia e di osservare anche contesti vicini a quelli in cui sei interessato. Non dire, però, di sì ad ogni cosa. Cerca di aumentare la tua capacità di analisi e discernimento.
  • Rischia: Chi non rischia è perduto…o almeno rimane sempre in una condizione di stasi. E’ vero, una delle cose che usualmente ci mette più in crisi è la mancanza di sicurezza e di stabilità. Molte persone si accontentano di ciò che hanno solo perchè hanno paura di rischiare. Molte persone che sono riuscite a realizzarsi nella vita hanno rischiato lasciando ciò che avevano di stabile e sicuro per qualcosa di ignoto. Questo è il segreto dei grandi imprenditori e di tante persone che hanno fatto scelte fuori dal coro come viaggiatori, cantanti, geni, scienziati. Rischiare non significa fare scelte incoscienti, affidarsi sì all’intuito, ma anche affinare la propria capacità di scelta.
  • Sii positivo: Se affronti la vita con negatività, molto spesso la negatività ti inseguirà. Chi ha piacere di frequentare una persona negativa? Quanta percentuale ha una persona negativa di cogliere l’occasione della sua vita? Probabilmente non la riuscirà a vedere proprio colpa della sua negatività.
  • Chi troppo vuole nulla stringe: Alcune volte volere intensamente qualcosa ti porta a non averlo. La bramosia e l’ardente desiderio di qualcosa ci fa uscire dal nostro percorso. Essere già proiettati al futuro non ci fa vivere il presente e questo ci porta a non osservare alcune occasioni che potrebbero esserci utili per la nostra realizzazione. E’ bene avere una scaletta dei propri obiettivi rimanendo focalizzati e vivendo unicamente il presente.

Ma la sesta migliore chiave d’accesso è: se una persona fortunata è quella in cui i desideri coincidono con le realizzazioni, non è forse più semplice desiderare ciò che si realizza?

Sia nel caso tu creda nella predestinazione che nel libero arbitrio questo articolo potrà esserti utile nel tuo percorso, e ti spiego come:

– se tu credi nel libero arbitrio non potrai che mettere in atto le 6 chiavi d’accesso alla fortuna e diventare una persona fortunata

– se tu credi nella predestinazione e stai leggendo l’articolo, eri predestinato a leggere e riflettere a riguardo delle 6 chiavi d’accesso…e poi non so dirti se le metterai o meno in atto, questo dipenderà dal tuo destino

 

Socialize

Classe 87, cresce con lo Yoga, uno stile di vita naturale ed…

8 Comments

Leave A Reply