Le migliori zone e centri termali nel mondo

0

Le zone termali o stabilimenti termali o Spa sono edifici pubblici o privati situati in prossimità di sorgenti termali, ed hanno lo scopo di somministrare ai propri clienti terapie con l’acqua ( idroterapia ). Il termine spa proviene da una cittadine belga, di nome Spa, nota per le proprietà delle sue acque minerali.

Nel mondo esistono tantissimi centri termali, alcuni molto famosi e conosciuti come la Blue Lagoon dell’Islanda ed altri meno noti, ma non per questo meno validi ed interessanti da visitare e provare.

In questo articolo vi elencheremo i centri termali presenti nel mondo che per fama o per nostra valutazione sono assolutamente da vedere. In questa lista non includiamo quelli italiani ( perchè ce ne sono veramente tantissimi ), ed a questi dedicheremo un post a parte! Quelli che non sono ancora inclusi nella lista? Probabilmente non ne siamo a conoscenza o non li abbiamo ancora provati…ma siamo aperti a nuovi suggerimenti e nuove esperienze!

EUROPA

UNGHERIA

  • Lago termale di Heviz

Si trova ad Heviz, vicino all’estremità occidentale del lago Balaton. E’ il più grande lago termale del mondo. Le acque sulfuree, con temperatura costante di 33 gradi, sono leggermente radioattive ed anno così effetti benefici su malattie del sistema nervoso, reumatismi e disfunzioni metaboliche. Oltre ad essere un luogo di particolare benessere presenta anche una splendida struttura e un paesaggio immerso nella natura.

hevizheviz2a

  • Gellert Bath

Questo bagno termale si trova a Budapest ed è il più famoso del paese. Entrandoci si capisce subito la sua popolarità, situato nell’omonimo albergo sulla sponda del Danubio, presenta al suo interno decorazioni in stile Art Nouveau e mosaici. Presenta una piscina principale, dove possono avere accesso persone di entrambi i sessi, mentre la parte delle saune, dei bagni di vapore e delle vasche di acqua calda e fredda per i trattamenti di idroterapia sono divisi tra uomini e donne ( meno la domenica, giorno nel quale le donne possono avere la fortuna di visitare la bellissima parte riservata agli uomini ). Si può usufruire di tantissimi servizi quali massaggi,fangotrattamenti, etc

gllert2

  • Szechenyi Bath

Sono le prime terme di Budapest situate sul lato Pest. Le acque hanno vengono usate sia per terapie interne che per quelle esterne, avendo benefici per le malattie degenerative delle articolazioni, artriti, ulcere, calcoli renali, gotta e colecisti. Propone vasche, anche all’esterno, con temperature di acque differenti, saune, bagni di vapore, crioterapia, massaggi e trattamenti specifici.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA261-b

  • Rudas Bath

Risalgono al 1566 e hanno avuto un’influenza turca. Ha pianta ottagonale e si rifà ai bagni turchi. L’acqua è leggermente radioattiva ed ha benefici in problemi come l’ernia del disco, nevralgie e osteoporosi.

Király-1

  • Barlang Gyógyfürdõ

Situati nella parte nord-orientale dell’Ungheria a 7 km da Miskolc, questi bagni termali furono costruiti nel ‘700. L’acqua termale, che sgorga ad una profondità di 900 e con temperatura tra i 29 e i 34 gradi, è leggermente radioattiva. la particolarità del luogo è un percorso acquatico, scavato nella roccia, che conduce a due piscine palustri, utilizzate per curare malattie reumatiche, cardiache e del sistema vascolare. Mentre l’aria della grotta aiuta a curare malattie respiratorie come bronchite ed asma. Sono presenti inoltre la piscina all’aperto, saune e bagni di vapore ed è possibile inoltre effettuare massaggi e terapie con il fango radioattivo. Usualmente frequentate solamente da locali, sono fuori dalle solite mete turistiche.

285_829_105_400

AUSTRIA

  • Bad Blumau

Situate nella Stiria, più in specifico nella regione dell terme, sono famose per la loro particolare forma estetica e per l’arredamento ( merito del famoso architetto Hunterwasser ) Immerse nella natura e munite di servizi come ristoranti biologici ed albergo, presentano varie attività per il benessere. Beneficia di tue sorgenti: Vulcania e Melchiorre. Offre la possibilità di immergersi in queste acque minerali curative sia all’esterno della struttura che all’interno. Inoltre offre una vasta scelta di saune e di bagni turchi. Particolari sono i rituali e la grotta di sale del Mar Morto utile per i problemi respiratori e metabolici.

Web_Architektur

  • Aqua Dome

Situate nella regione del Tirolo, a Langenfelder, erano già conosciute nel XVI sec le proprietà benefiche delle sue acque. Da 1865 m di profondità affiorano le acque a 40 gradi. Sono present diverse vasche con acque sulfuree, salate, etc.. Il centro offre anche una grande varietà di saune, aufguss ( ventilazioni )e trattamenti ( come quelli al fieno ) tipici della zona.

aqua dome

SLOVENIA

  • Terme di Olimia
  • Terme 3000 ( Moravske Toplice )
  • Terme di Rogaska
  • Terme di Toposika
  • Terme di Dobrna
  • Terme di Lasko
  • Terme di Ptui
  • Talaso Strunjan

ASIA

  • Air Panas Banjar

Si trovano nel centro della costa settentrionale dell’isola di Bali. Sono delle acque termali immerse nella natura con bellissimi getti di acqua calda sputati dalle bocche dei demoni. Stupenda l’ambientazione ed è un bel luogo per un po’ di relax durante un viaggio.

245239

GIAPPONE

  • Yunomine Onsen

Tsuboyu è considerata patrimonio mondiale dell’UNESCO. Situata nella penisola di Kii lungo le rotte di pellegrinaggio del Kumano Kodo. Si dice le sue acque abbiano delle grandissime proprietà benefiche. Non si può dire che il luogo dove bagnarsi sia pieno di fascino, ma sicuramente particolare e tradizionale. Molto carina è invece la cittadina che si sviluppa attorno al corso d’acqua; da provare le uova che si possono cuocere nel letto del fiume.

yunomine onsen

  • Kawayu Onsen

Situate nella penisola di Kii, non lontano da Yunomine Onsen, si sviluppano sul fiume Oto. Queste terme all’aria aperta e totalmente naturali permettono di costruirsi la propria onsen personalizzata.

kawayu onsen

  • Hakone

Hakone è una delle località più famose per le acque calde in Giappone. In questa località ci sono differenti siti dove è possibile immergersi. Segnaliamo Yumoto Tenzan Onsen e hakone Kamon Onsen.

hakone

OCEANIA

NUOVA ZELANDA

  • Polynesian Spa

La Nuova Zelanda è piena di centri termali. Il più famoso è la Polynesian Spa, designata come una tra le 10 migliori Spa del mondo. La Polynesian Spa si trova nell’isola del nord, precisamente a Rotorua, la città che puzza di uovo ( proprio per le acque termali del lago ). Aperta dal 1908 offre terapie curative con l’acqua e con il fango. E’ possibile prenotare delle piscine private o mantenersi nell’area delle piscine pubbliche dove in ogni piscina è presente acqua con differente temperatura e composizione.

polynesian spa

  • Hell’s Gate

Situato a Rotorua, Hell’s Gate è un luogo dove è possibile osservare i fenomeni geotermali ed allo stesso tempo è possibile bagnarsi nelle acque sulfuree e provare il bagno di fango. In questo luogo sono infatti presenti delle vasche di fango caldo dove è possibile immergersi per 20 minuti con diversi benefici per la pelle e le articolazioni. Tra i trattamenti viene offerto anche il massaggio Miri Miri tipico della tradizione maori. Assolutamente da provare!

Hells-Gate-Mud-Bath-1

Di zone termali ne esistono davvero tante nel mondo! Ogni volta che ne proveremo una, vi racconteremo la nostra esperienza!

Socialize

Classe 87, cresce con lo Yoga, uno stile di vita naturale ed…

Leave A Reply